Italiano

Mission

Prestare un’assistenza qualificata alle persone anziane autosufficienti e non, partendo dai loro bisogni e rispettando la loro individualità.

Finalità specifiche sono quelle di assicurare un costante mantenimento degli Ospiti, garantendo prestazioni di carattere assistenziale, sanitario e riabilitativo personalizzati, per far fronte ad ogni loro esigenza fisica, psichica, sociale e religiosa;

favorire la socializzazione tramite servizi di animazione socio-culturale, di attività motorie e ludico-manipolative; garantire la maggiore autonomia e privacy possibile in relazione alla caratteristica vita di relazione della struttura stessa; sostenere la qualità dei servizi erogati e mantenere ed elevare la qualità e la professionalità delle prestazioni.

L’A.S.P. “Umberto I” di Latisana, nella sua lunga storia centenaria, ha sempre posto “l’uomo” come fulcro di ogni attenzione ed attività.

I servizi, rivolti all’accoglienza residenziale di persone prevalentemente anziane, autosufficienti e non autosufficienti, sono sempre incentrati su valori alti, come il rispetto e la dignità, l’eticità e la gentilezza, la fiducia e la sicurezza. Da sempre l’Ente è il punto di riferimento dei servizi alla persona anziana del territorio.

La storia

La storia dell’A.S.P. “Umberto I” inizia nel 1900 con il nome di “Pia Casa di Ricovero Umberto I”, con le elargizioni del Consiglio Comunale di Latisana, per essere eretta, quale I.P.A.B., in Ente Morale “Casa di Riposo Umberto I” con R. D. 25 giugno 1911, n. 680, per l’assistenza degli inabili al lavoro.

 entrata

La trasformazione da Casa di Riposo in Azienda Pubblica di Servizi alla Persona (A.S.P.) “Umberto I” avviene nel 2006, con l’approvazione dell’attuale Statuto dell’Ente con Decreto Assessore Regionale per le Autonomie Locali n. 11 del 30 marzo 2006.